Facebook studio awards

Come dice sempre Sara, le agenzie, si sa, lavorano a CPM. Non a Cost-Per-Mille ma Copt-Paste-Modify. Tante delle più famose idee publicitarie italiane in realtà sono copiate da campagna internazionali, accadde a una celeberrima campagna di un famoso snack , che si vide riproposta una campagna spagnola premiata a Cannes durante il gran premio della pubblicità. E pure, nel mio piccolo, quando stavo nel regno della lavatrice.

Osservando i post di Valerio, account di Facebook, ho scoperto un link interessante gli Awards dei FaceBook studio.

In sostanza si tratta di un premio per le campagne di Facebook più interessanti, una formula non inedita che però è:

  • mondiale,
  • ben organizzata per categoria (fashion, retail, automotive, …) e per obiettivi (sales, friendship, …),
  • e soprattutto organizzata da Facebook.

Direi che è interessante sia per le agenzie, che magari hanno fatto una bella iniziativa e potrebbero vederla riconosciuta in un più ampio contesto, sia per i clienti che così sanno a chi rischiano di plagiare inconsapevolmente la campagna :D

Buoni spunti a tutti.

Be First to Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *