AirDrop

Pare che il trend di mercato sia trovare una serie di modi alternativi alla sincronizzazione e alla condivisioni di informazioni. Molti nuovi device partendo da quelli Mac e a seguire tutto il  resto del mondo stanno man mano togliendo molte porte, addio usb.

E qui nasce una funzionalità, a breve disponibile, AirDrop che permette di spostare file tra dispositivi differenti come due desktop o notebook, iPad e iPhone. Una funzionalità simile al vecchio concetto di bluethoot ma basato su wi-fi e molto più facile. Una specie di colegamento con il vecchio cavo cross ma senza cavo.

Airdrop dovrebbe aiutare a tenere sinconizzati oltre che i files anche agende, musica e tutto il resto. Quindi: contenuti circolari e scambi informativi simili alle notifiche ma più corposi.

I messaggi promozionali in push per prossimità che non sono mai veramente partiti e che da un po’ non si vedono più potrebbe rinascere a nuova vita con formule creative.

Be First to Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *