Foursquare evolution

Alla faccia di chi paventa la morte dei social chek-in e di tutti queli che ne copiano il modello operativo (da Facebook a Gowalla), FourSquare vede e rilancia.

Nella nuova applicazione da poco rilasciata ci sono:

  • tante micro funzionalità nuove che mettono in evidenza le promozioni speciali e i bages personalizzati di cui si era già accennato,
  • non solo permettono di esplorare i vari places vicino a te per categoria (abbondantemente proposto da Aroundme in poi) ma di navigarli e filtrarli in base ai più suggeriti e frenquentati da persone fisiche in generale o, in particolare, dai propri amici;
  • e soprtattutto è tutto in Italiano.

Da non sottovalutare il fattore linguistico. Mi ricordo il trend di adozione di Facebook. Ricordo una delle prime presentazionidi ufficiali di FB organizzata un annetto fa in cui sostennero che uno dei fattori che concorsero all’esplosione nell’adozione fu proprio la traduzione in Italiano.

In ogni caso l’esperienza proposta da Foursqure è sempre più strutturata e soddifacente dal punto di vista del fruitore riuscendo a contestualizzare esigenze commerciali in modo non invasivo.

Continuano a convincere.

3 Comments

  1. Francesca
    22 Marzo 2011
    Reply

    Evolution=dealification. Foursquare vede e rilancia, ma sempre di più in ottica “deal”. Diminuisce la valenza “sociale” in sé dei check-in, aumenta quella “commerciale”. Il passaggio dagli early adopters alla grande massa vuol dire anche questo!

  2. 22 Marzo 2011
    Reply

    Sta diventando una pop-app ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *