Come creare una strategia sociale dei mezzi di comunicazione

Posted in Digital, Marketing, Social-Mobile-Digital-Eccetera by Tagged condivisione, content-design, contenuti, Social-media

Volevo condividere un’interessante immagine che trovato navigando qua e la.

E’ simile agli insegnamenti di Mafe de Baggis (di cui abbiamo accennato alcuni giorni or sono) ma ben organizzata graficamente e sicuramente riciclabile.

Avere a che fare per un azienda con i semplici, singoli clienti è un po’ simile al modo in cui il mio grande amico Ugo ha spiegato alla maestra di Jacopo (suo figlio e mio figlioccio) come fare per riuscire a farsi ubbidire dallo scatenato pargolo. Bisogna mettersi allo stesso livello. Se cerchi di farti bello, di importi, di averla visnta grazie al ruolo – dio ci scampi magari ottenuto con merito pieno – ma rischiu che l’altro ti sfotta di fronte alla classe – o al target – e allora ci fai un gran figuraccia.

Ma se ti siedi su una seggiolina da bambino con le gamnbe corte, scomoda per chi ha le gambe lunghe, lo guardi negli occhi e ci parli allo stesso livello, da pari, da adulti, ottieni miracoli.

E così con la strategia social inizamo con:
1. Imparare
2. Ascoltare
3. Partecipare al confronto
4. Valutare ed affinare
5. Sviluppare le capacità
Chiudendo con quelle attività che, di solito, da bravi manager rampanti, riteniamo siano un buon modo per iniziare.
6. Fissare delle priorità tra gli obiettivi
7. Dimostrare autorità
8. Definire le attività

Motto: bando alla superbia e partecipiamo.

Ti interessano altri articoli sulle strategie social?
Segui gli aggiornamenti del blog su FB facendo un semplice like, a me farebbbe molto piacere :)

About

This author hasn't yet written their biography.
Still we are proud contributed 245 great entries.

0 thoughts on “Come creare una strategia sociale dei mezzi di comunicazione

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *