Il Diario, la nuova user experience di FaceBook.

Posted in Innovazione by Tagged condivisione, content-design, contenuti, interface, stress da facebook, ux

Sicuramente Faisbuk piglia pesci e se tanto mi da tanto non dorme neppure molto, lo testimoniano anche le continue release e i cambiamenti di experience (e business model) che, non solo non spaventano quelli nati con un DNA 2.0, anzi, li motivano.

E se c’è un’altra cosa che è sempre riuscita bene a Zuckenberg è copiare. Circa un’anno fa uscirono un paio di applicazioni che frugugliando tra l’enormne quantità di dati che Facebook conserva di noi (eh già non pare ma qualunque cosa facciate rimane scolpita nella pietra , privacy? No grazie) riuscirono a ricostruire lo storico dell’ultimo anno di status, un certo tipo di mood, addirittura creando un fantastico Museo dedicato al proprio Ego
http://www.intel.com/museumofme/r/index.htm
con link alle foto più viste, definendo la mappa semantica delle parole più usate e, via via, riuscendo a ricostruire gli elementi più importanti della propria on-line-social-life. Altri stanno citando a gran voce Timelines.com, il primo ma non il solo ad aver citato Facebook per il design del nuovo layout, più che per la fruizione delle informazioni in se, anyway non credo saranno i soli.

E TAAAAK il nostro Mark preferito si lascia ispirare e, in fin dei conti, una bella crasi dei 2 tre giocattoloni meglio riusciti e fa circa la stessa cosa con la nuova fantastica funzionalità o experienza Diario.

Si inizia con una bella immagine di testata (alla faccia di quei grafici che dicono che i carouselloni in testata sono “moooorti“, a ciapà i ratt) di quelle che piacciono di più. La più rappresentativa per me è stat il cammino per scalare il Vulcano Krakatoa (prima di finire sacrificato nel cratere) con un gruppo di amici cari tra cui Jacopo, ma di lui parleremo dopo.
Bella foto contenuto un po’ metaforico tra celo e terra esperienza sociale, viaggio, uno dei posti che mi siano piaciuti di più.

Poi si inizia a dipanare una timeline al centro della pagina in cui si sviluppano dei nodi in prossimità degli eventi più significativi, a ogniuno dei quali viene dedicato un riquadro.

Per gli eventi più importanti della propria vita si può attivare una stellina in modo da renderlo con una visibilità accentuata in modo permanente creando un box full-lenght.
Proprio provando questa funzionalità appiccico un commento e starro una foto con il mio compagno di merende Giulio e una targetta, che di per se non vuol dire molto, allora ci aggiungo un commento ma subito Munzo mi sgama e inizia il therad:
Federico Gasparotto Pranzo d’addio dell’Unieuro
Simone Munzone cos’è…nostalgia? se vuoi ti giro un altro pò di mail del 2008 :-)
Federico Gasparotto Munzo sto settando la nuova funzionalità “diario” di Facebook
Simone Munzone ihih mi pareva strano…cmq molto valida..mi aspetto un bel post a riguardo sul tuo punto biz :-)

Va beh alklo mi ha chiesto il post visto che son malato e non ho nient da fer, tanto valeva.

E man mano di status in status, si scende fino all’inizio e qui le ultime due particolarità.

Se si sono caricate delle foto di quando si era bambini le si può datare esattamente a quando risalgono.

Si risale fino alla propria data d’iscrizione, in realtà mi ero iscritto nel 2006 ma poi avevoperso la pw presissimo com’ero da MySpace per poi re iscrivermi il 26 Settembre 2007, ed ai propri primi amici:

  • il Loiasto detto cheyenne, adesso desaqarecido tra Mntova, Bali o Capoverde, mi fece vedere Facebook per la prima volta e creare il primo account.
  • il mio primo amico del nuovo account è stato Roberto Culombo per cui mi ricordo benissimo cosa ci bazzicava a fare ai tempi nella da poco nata faiceBook.
  • da li a un paio di giorni ha accettato l’amicizia anche la mia super sister dalla Silicon Valley
  • un dei primi dicei fu Jacopo giàtrasferito a Bali da un po’, esatto lo stesso esploratore che guida la spedizione sul Krakatoa in testata. Va beh è una p[]§ç ma mi sembrava carino.

Come si fa ad attivare la funzione Diario? Dovete visitare il profilo di qualcuno che già l’abbia attivata (se non conoscete nessunodate un’occhiata a quello dello zio Gasp) e fare attenzione al comando rosso in testata che vi invita ad attivarla. Enjoy!

E tu da quanto ti sei iscritto da Facebook? :)

Segui gli aggiornamenti del blog su FB facendo un semplice like, a me farebbbe molto piacere :)

About

This author hasn't yet written their biography.
Still we are proud contributed 245 great entries.

0 thoughts on “Il Diario, la nuova user experience di FaceBook.

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *