La migilor app iPad dell’anno è Qwiki: aggrega e racconta immagini, nozioni, filmati

Posted in Social-Mobile-Digital-Eccetera by Tagged content-design, infographics, mobile, ux

Ora non tutti i sanno (non che sia interissantissimo a dire il vero) che la mia più grande passione sono i fumetti e, sin dalla seconda media, in particolare quelli Marvel.
Un po’ di tempo fa, quando Facebook per differenziarsi da MySpace era un proliferare di applicazioni feci pure il test che super-eroe Marvel sei? Il risultato: “Iron Man” ! Eccezionale! Genio , miliardario, playboy, filantropo.

(Poi non ho mai capito come mai al machissimo Iacopo – immaginatevelo con lo sgardo torvo, il riccio nero e la perenne barba incolta – venne come risultato del test “
la Donna Ragno“, mi sa che sbaglio il quiz relativo al reggisenno … freudiano?)

Quindi immaginatevi la gioa quando ho visto che l’argomento più popolare nell’applicazione più fica dell’anno ero proprio io, Iron Man!

Sto parlando di QWIKI. E’ un’app che aggrega e riveste contenuti provenienti da fonti dati famose come Google (immagini, news, mappe, …) Wikipedia, Youtube i social e tutte le altre varie API possibili immaginabili.
I più attenti alle interfacce innovative potranno pensare “sai che novità…“, in effetti dai tempi del celeberrimo Newsmap ( di cui parlammo in uno dei primissimi post del sito) il concetto è stato riutilizzato abbastanza spesso, ma QWIKI si è inentato qualcosa di nuovo.

Di base si parte dalle info di Wikipedia, le informazioni vengono parsate in modo eccezionale paragrafo per paragrafo, rinoscendo concetti, nomi propri e link. Per ogni topic rilevante vengono recuperate informazioni rilevanti dalle altre fonti tipo le immagini di Google.

Proseguendo con l’esempio di Iron Man subito si inizia a parlare dei creatori ed ecco allora che SBEMM foto di Stan Lee, detto il sorridente, padre e padrone della Marvell che si vede in cameo in tutti i film ispirati ai suoi personaggi. E pure Jack Kirby, le cui proprietà intelettuali vennero fregate, onor di cronaca, in quasi totalità dall’amico Stan, sorridente ma un po’ bastardo.

Jack lo ricnoscete perchè non ride affatto.

Ma la cosa più divertente è che l’applicazione non si limita a questo: legge con una voce sintetizzata (pure piuttosto meglio della voce al casello autostradale :) il testo montando le immagini all’audio.

Un livello di raffinatezza successivo lo si ottiene andando a vedere i “places” in cui subito son tornato per testarlo alla mia patria: Venesia!

Li l’integrazione è ftta con uno zoom fantastico sulle maps di Google e che man mano si avvicinano alla zona di cui si sta parlando e, sfruttando la strutturazione omogenea del dato nelle pagine che parlano di location fisiche, ci monta pure delle infographics on-the-fly per farci vedere quanta popolazione ci sia piuttosto che video di Youtube sulle piazze più famose.

Spassosisssimo. Consigliatissimo. Date subito un’occhiata a QWIKI e grazie a francesca per la segnalazione!

Anche tu ti senti un po’ un super-eroe e non capisci perchè non ti partano raggi repulsori dalle mani? Allora segui gli aggiornamenti del blog su FB facendo un semplice like, a me farebbbe molto piacere :)

About

This author hasn't yet written their biography.
Still we are proud contributed 233 great entries.

0 thoughts on “La migilor app iPad dell’anno è Qwiki: aggrega e racconta immagini, nozioni, filmati

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>